Roma: nomade minorenne in azione, svaligiato un negozio di abbigliamento

Pubblicato il da A tutta destra

(ASCA) - Roma, 1 dic - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, questa notte, hanno arrestato un ragazzino rumeno di 16 anni, proveniente dal campo nomadi ''Casilino 900'', con l'accusa di furto aggravato in concorso. Il giovane, insieme ad altri complici, che alla vista dei militari sono riusciti a scappare, e' stato 'pizzicato' in via Cristoforo Colombo dove insieme agli altri ladruncoli, dopo aver forzato la porta d'ingresso di un negozio di abbigliamento, si stava accingendo a caricare su un'auto vestiti per un valore complessivo di 25.000 euro. Durante la perquisizione i militari hanno sequestrato numerosi arnesi atti allo scasso utilizzati per aprire la porta del punto vendita. La refurtiva e' stata interamente recuperata e restituita al responsabile dell'esercizio, mentre il giovane ladro e' stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli, dove rimarra' a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post