DI PIETRO SCOPRE LE CARTE: FINI PUO' SUCCEDERE A BERLUSCONI

Pubblicato il da A tutta destra

(ASCA) - Roma, 4 dic - Se ci dovesse essere l'espulsione dal Pdl del presidente della Camera Gianfranco Fini questi non potra' certo essere considerato un fuoriuscito dal partito ''ma, semmai, la prima pietra di un centrodestra post-berlusconiano''. Lo sostiene Antonio Di Pietro in un'intervista all'Unita' sottolineando che ''una parte della maggioranza e' stufa di fare il servo sciocco di un sultano-imperatore che piega le istituzioni alle proprie necessita'. Fini e' solo quello piu' esposto. Ma ho l'impressione - conclude Di Pietro - che la chiusura del bunker del governo Berlusconi durera' ancora. E' utile a troppi''.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post