Turchia, rubano "scarpe usate" (86 euro), per due giovani 21 anni di carcere

Pubblicato il da A tutta destra

Spesso da noi, in Italia, neanche chi commette crimini di mafia e di terrorismo viene condannato a tanti anni di carcere. La notizia sta facendo velocemente il giro del web. Lanciata da "Hurriet", un giornale online, abbiamo ritenuto opportuno di fare un "riporto" per mettere in risalto la differenza ed il metro di giudizio (in questo caso, di pena) tra il nostro Stato italiano e quello di altre nazioni, in questo caso la Turchia.
Il fatto: due giovani turchi hanno ottenuto rispettivamente dieci anni e otto mesi di reclusione, per essersi resi "rei" del furto di quattro paia di scarpe, ed anche usate. Calcolatrice alla mano, entrambi sconteranno col carcere due anni e otto mesi per paio di scarpe.
I fatti risalgono al 15 ottobre 2007 quando Sukru Unal si accorse che le sue scarpe fuori la porta erano sparite. La polizia riusci' a bloccare il ladro e il suo complice. L'indomani altre persone denunciarono il furto delle scarpe, per un valore stimato di 86 euro complessivi.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post