Tredicesime più "pesanti"? Sì, ma solo di 30 euro...

Pubblicato il da A tutta destra

Tredicesima un po' piu' pesante di quella percepita l'anno scorso. Per un operaio con un reddito annuo di 22.340 euro l'aumento sara' di circa 30 euro. E' questo il risultato emerso da una stima realizzata dalla Cgia di Mestre. Piccoli aumenti che, sottolineano dalla Cgia, sono dovuti sia all'aumento del 3,1% dell'indice delle rivalutazioni contrattuali (dato dal confronto della media dei primi 9 mesi del 2009 con lo stesso periodo del 2008) sia del contenuto aumento dell'inflazione che nei primi 9 mesi di quest'anno, e' cresciuta dello 0,7% rispetto allo stesso intervallo di tempo dell'anno scorso.
Ora, se da una parte è vero che nelle tasche dei lavoratori italiani entreranno ufficialmente più soldi, dall'altra non possiamo far notare quanto 30 euro in più non possano pesare sulla stessa economia familiare. Una tirata di arecchie andrebbe fatta al nostro Governo che nel pacchetto di misure anti crisi in discussione in queste settimane non sembra intenzionato a detassare la tredicesima, in modo da incrementare la cifra netta da incassare con la busta paga a Natale.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post