Terremoto, anche Carla Bruni tra i benefattori dell'ospedale aquilano

Pubblicato il da A tutta destra

E' stata una giornata in cui si è fatto a gara per mostrare solidarietà nei confronti dell'ospedale San Salvatore de L'Aquila. Tra i benefattori, anche Carla Bruni Sarkozy che, attraverso la fondazione che porta il suo stesso nome, ha fatto giungere nel nosocomio aquilano una culletta neonatale da trasporto ed un ecografo mobile, strumenti messi a disposizione dell'equipe di terapia intensiva. 
Carla Bruni Sarkozy era già stata pecedentemente nel territorio abruzzese, post terremoto. In quella circostanza rimase colpita dalle condizioni di disagio del personale sanitario e dei pazienti ricoverati. Andando via fece una promessa d'aiuto, che oggi ha mantenuto.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post