Sudan, indossa la gonna al ginocchio. 50 frustate ad una minorenne.

Pubblicato il da A tutta destra

Una ragazzina sudanese, di religione cristiana, ha ricevuto ben cinquanta frustate per aver commesso il "reato" di aver indossato una gonna lunga fino al ginocchio. Nel Sudan, purtroppo, questo gesto è stato considerato da un giudice ''indecente''. Quindi la punizione alla ragazzina, di 16 anni.
Il fatto è stato reso noto dal legale della famiglia della giovane vittima, che ora ha intenzione di denunciare la polizia e il giudice. La ragazza non ha neanche avuto il diritto di avvertire i propri genitori prima che venisse frustata.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post