Schiuma (Mpi): «Non siamo disposti a presentare liste di disturbo nel Lazio»

Pubblicato il da A tutta destra

Roma (Adnkronos) - "Siamo pronti a fare la nostra parte anche alle prossime lezioni regionali nel Lazio, sostenendo il candidato presidente di centrodestra anche con una nostra lista, magari anche insieme alla Fiamma Tricolore di Luca Romagnoli, qualora vi fossero i presupposti: non siamo pero' disponibili a dar vita a liste che abbiano come unico scopo quello di disturbarne altre: non c'interessa la cosiddetta 'guerra tra poveri'". Lo dichiara in una nota Fabio Sabbatani Schiuma, coordinatore regionale del 'Movimento per l'Italia con Daniela Santanche'', per il quale "se decidessimo di scendere in campo, lo faremo solo con la certezza di poter contribuire seriamente alla ricostruzione morale e politica di una regione dilaniata da decenni di scandali e di ruberie".

"Come Movimento per l'Italia del Lazio - continua la nota - nelle cui file militano gli unici consiglieri comunali di capoluogo di provincia, Claudio Valentini a Rieti, e Giuseppe Talucci Peruzzi a Viterbo, eletti in movimenti a destra del Pdl, abbiamo da tempo preso una strada coerente con la costituzione del nostro movimento stesso. E' un percorso di dialogo alla luce del sole con l'area di centrodestra, un percorso appunto fatto di linearita' e senza ipocrisia''.

''Per noi - conclude la nota - nonostante la bruciante sconfitta delle ultime elezioni politiche, l'avversario resta a sinistra e non polemizziamo gratuitamente con il PdL perche' non abbiamo nessuna posizione di rendita da difendere, assessorati e incarichi da rivendicare a posteriori. Alle europee scorse abbiamo infatti preferito sostenere candidati del Pdl come Marco Scurria nel collegio dell'Italia centrale, appartenenti a quell'area identitaria di destra sociale e nazionale, cui intendiamo dar forza anche dall'esterno, ritendola nostro interlocutore privilegiato, auspicandone presto il ricongiungimento".

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post