Roma, arrestato geometra X Municipio. Alemanno, no alle mele marce.

Pubblicato il da A tutta destra

Roma- «Abbiamo appreso la notizia dell'arresto di un geometra del X Municipio. Chiedo agli organi inquirenti, alla magistratura e a chi sta operando, di andare fino in fondo: vogliamo che tutte le mele marce presenti nei municipi e nei dipartimenti emergano perche' non vogliamo funzionari infedeli». Cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, in merito all'arresto di un geometra del X Municipio accusato di aver intascato 70mila euro per dare una concessione edilizia. «Apprendiamo che si tratta - ha chiarito - di una rete di corruzione molto diffusa e che usa un meccanismo di taglieggiamento veramente vergognoso.
Chiediamo che si faccia luce su queste situazioni ereditate dal passato e siamo disponibili alla piena collaborazione.
Non vogliamo nessun velo ma l'assoluta verita' fino in fondo perche' non si puo' ammettere che ci siano soggetti di questo genere nella nostra amministrazione»
.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post