Pistoia: il Gip convalida la custodia in carcere delle "educatrici" dell'asilo nido

Pubblicato il da A tutta destra

(ASCA) - Firenze, 5 dic - Restano in carcere le due donne arrestate lo scorso due dicembre con l'accusa di aver maltrattato alcuni bimbi dell'asilo nido di Pistoia in cui lavoravano. Lo ha deciso stamani il Gip di Pistoia Alessandro Buzzegoli, su richiesta del sostituto procuratore Ornella Galeotti, che ha convalidato gli arresti in flagranza di reato e disposto la custodia cautelare in carcere per entrambe.

''La convalida degli arresti e le misure cautelari diposte dal giudice - commenta il capo della mobile di Pistoia Antonio Fusco, che ha condotto l'indagine - confermano la qualita' e la completezza di un lavoro investigativo, certamente non facile per la delicatezza dei fatti oggetto di indagine, che abbiamo affrontato con il massimo impegno e professionalita' sin dal primo momento''.

L'inchiesta era partita dalle denunce di alcuni genitori e a carico delle due donne, una direttrice e l'altra collaboratrice dell'asilo, ci sono alcuni video ripresi da telecamere nascoste dalla Mobile all'interno della streuttura.


Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post