Pedofilia sul web: donna 61enne si finge una ragazzina ed incastra il marito.

Pubblicato il da A tutta destra

La notizia merita il giusto risalto: sposata da quasi trent'anni, questa donna non ha esitato un attimo a denunciare suo marito, pedofilo. Riportiamo la notizia perchè sia da sprono e da esempio a tutti quanti noi affinchè collaboriamo più fattivamente con le forze dell'ordine a combattere la pedofilia sul web.
Il fatto è accaduto in Gran Bretagna,. Cheryl Roberts, una donna di 61 anni di Bridgend, in Galles, si e' finta 14enne in chat per agganciare il marito pedofilo e incastrarlo. Temeva che il marito stesse cercando di approcciare minorenni su internet, e i suoi sospetti erano fondati: in chat lui ha risposto alle avances della presunta 14enne inviando messaggi a sfondo sessuale e filmandosi in atteggiamenti espliciti. L'uomo si e' dichiarato colpevole di fronte al tribunale e dovra' sottoporsi a un programma di 'riabilitazione'.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post