Modena: CasaPound "incappuccia" i parchimetri, e il Comune denuncia i ragazzi

Pubblicato il da A tutta destra

Modena- . L’Amministrazione comunale di Modena denuncerà Casapound, associazione di destra che mercoledì mattina ha incappucciato alcuni parchimetri in città. «Sabotare i parchimetri non rappresenta un gesto simbolico — fa sapere l’amministrazione — ma un atto illegale che ha causato l’interruzione di un pubblico servizio».

«CASAPOUND è un’associazione che fa apologia di fascismo e che si è presentata a Modena con un atto illegale — ha ricordato l’assessore comunale al Centro storico e alla Mobilità, Daniele Sittasabotando una parte dei parchimetri. Da parte nostra li denunceremo».

E intanto arriva la replica di Alessio Vandelli, responsabile Casapound Modena: «Al posto di minacciare querele inutili, ricordo che i parchimetri di notte non funzionano e di danni non ne sono stati fatti poiche’ si tratta di una semplice copertura degli stessi attraverso sacchi della spazzatura vuoti». (fonte:ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post