Marin scambiato da "Striscia" per neonazista: tutto falso

Pubblicato il da A tutta destra

TREVISO (13 novembre) - Mauro Marin, il salumiere di Castelfranco diventato protagonista del Grande Fratello 10, è stato scambiato per un estremista di destra che nel 2003 fece un'irruzione in diretta a Telenuovo per contestare Adel Smith, leader dell'Unione musulmani. Ma sia l'interessato sia Forza Nuova hanno smentito.
Dopo la puntata di "Striscia la notizia" di mercoledì, che aveva insinuato la cosa, lo escludono sia il fratello Matteo sia l’amico Gabriele. E la stessa cosa dice il coordinatore di Forza Nuova Paolo Caratossidis.
Era stata una segnalazione anonima a insinuare la possibilità e Striscia aveva accostato quel fatto con le numerose liti di Mauro con gli inquilini della Casa. «Questo incursore di estrema destra sarà il nostro Accappatoio pazzo (uno degli abiti preferiti di Mauro, ndr) oppure il comportamento di Mauro è un’esigenza di copione?» si era chiesto Ezio Greggio. Ieri sera c’è stata però la riparazione dell’inviato, Moreno Morello, che ha smentito lo scoop sentendo a Padova il vero estremista del video.
«Non c'è somiglianza tra me e l'antipatico salumiere trevigiano» ha scritto Caratossidis in un comunicato. E Alessandro Arboit, esponente trevigiano di Forza Nuova, che partecipò al blitz, sorride: «Non assomiglia per niente a Paolo e senz’altro non era con noi».  (da: http://www.gazzettino.t/)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post