E' ufficiale: istituita per ogni 12 novembre la "Giornata della Memoria per i caduti in missione di Pace"

Pubblicato il da A tutta destra

L'aula del Senato ha approvato all'unanimita' in via definitiva la legge che istituisce la Giornata della Memoria per i caduti militari e civili delle missioni internazionali di pace, da osservare il 12 novembre, giorno della strage di Nassirya. Il presidente del Senato Renato Schifani ha salutato la decisione come il segnale che "la Repubblica dimostra di saper onorare i propri caduti" e che "il nostro Paese dice al mondo intero che non dimentica" le proprie vittime nelle missioni internazionali di pace.
"Siamo orgogliosi di riconoscere a questi uomini il merito di rappresentare la parte piu' nobile della nostra comunita' nazionale. Ai loro parenti, alle loro famiglie facciamo un giuramento: non li dimenticheremo, saranno presenti nel cuore della nazione, nel cuore dello Stato" ha dichiarato al termine dalla votazione il ministro della Difesa Ignazio La Russa ricordando che sono finora 139 i militari caduti nelle missioni: "Sono le vite di uomini che sapevano di rischiare -ha detto- mettendo in conto il rischio di dare la vita per compiere la missione che governo e Parlamento avevano loro affidato. Oggi e' un momento di unita' e solidarieta' che si rinnova tra Senato e Camera, senza distinzioni politiche, come accade ogni volta che si tratta di manifestare vicinanza ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze con le stellette".

 

L'intervento di La Russa e' stato salutato da un lungo applauso bipartisan dell'aula, che poi si e' ripetuto all'indirizzo dei familiari delle vittime di Nassirya e di altre missioni presenti per l'occasione nelle tribune dell'aula di palazzo Madama. Roma, 12 nov. (Adnkronos)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post