Da Bankitalia un allarme: «Nel sud la criminalità è infiltrata nelle Pubbliche Amministrazioni»

Pubblicato il da A tutta destra

Ad accrescere i costi della vita economica e ad inquinare la fiducia dei cittadini è la presenza della criminalità organizzata che, in molte realtà del sud, riesce ad infiltrarsi anche nelle pubbliche amministrazioni. A sostenere questa tesi è il Direttore della Banca d'Italia Mario Draghi.
Bankitalia ha annunciato di aver messo a disposizione della Commissione Parlamentare d'inchiesta sulla mafia, tutti i dati in suo possesso che analizzano il costo economico della criminalità.

La criminalità, secondo Draghi, ostacola il funzionamento del libero mercato concorrenziale, accresce i costi della vita economica e civile. «La Banca -ha concluso il Direttore della Banca d'Italia- ha messo preziosi documenti analistici a disposizione della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle altre associazioni criminali, per una indagine sul costo economico della criminalità».

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post