Chi ha reddito ed istruzione modesti rischia di più con la nuova influenza

Pubblicato il da A tutta destra

(ASCA) - Roma, 13 nov - Le persone con un livello di istruzione basso sono piu' sensibili alla nuova influenza rispetto a chi ha studiato piu' a lungo: a sostenerlo e' uno studio condotto dall'Universita' del Michigan (Ann Arbor, Stati Uniti), di prossima pubblicazione sulla rivista scientifica Epidemiology, secondo cui a fare la differenza e' il virus CMV, un virus latente della famiglia degli Herps virus che, se non tenuto sotto controllo dall'organismo, indebolisce le difese del sistema immunitario rendendo il fisico meno resistente nei confronti delle nuove infezioni, come quella causata dal virus A/H1N1. E tra gli individui a maggior rischio di stress, spiegano i ricercatori, risultano proprio le persone con basso livello di istruzione e uno status socio-economico modesto: ''Il loro sistema immunitario risulta indebolito - spiega la co-autrice dello studio Jennifer Dowd - per l'aumento dei livelli di stress, che li rende piu' suscettibili alle infezioni''.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post