Ceccano: Gioventù Italiana scende in piazza per chiedere le dimissioni del Sindaco

Pubblicato il da A tutta destra

CECCANO - "Vista la situazione di malessere generale in cui versa il paese, vista la gestione fallimentare di Ceccano da parte della giunta Ciotoli, abbiamo deciso di scendere in piazza per chiedere le dimissioni del primo cittadino e le elezioni anticipate. " Queste sono le parole del responsabile cittadino e provinciale di Gioventù Italiana Enrico Martella, che a nome del suo gruppo esprime tutta la rabbia verso questa giunta ."I problemi di Ceccano sono moltissimi e sotto gli occhi di tutti, l'inquinamento, la mancanza di spazi per i giovani, il degrado nei parchi cittadini come Monte Siserno, Castel Sindici e Parco Astronomico, l'assenza,per molti mesi,del consiglio comunale, la mancanza di posti di lavoro per i giovani ceccanesi, bollette idriche sempre più salate e servizi sempre più scadenti. E' ora di dire basta a questa situazione , è ora di alzare la voce contro questi politici che pensano di poter fare il bello e il cattivo tempo, dimenticando i problemi reali dei cittadini. A nome del gruppo che rappresento, preannuncio una manifestazione per il giorno 19 dicembre, in mattinata, preceduta da numerosi atti di protesta".

(fonte:http://www.ultimissime.net)
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post