CASO CUCCHI: NUOVO ELEMENTO NELL'INDAGINE, TROVATA MACCHIA DI SANGUE SUI JEANS

Pubblicato il da A tutta destra

Si affaccia un nuovo elemento all'esame dei periti incaricati dai pubblici ministeri di svolgere gli accertamenti medico-legali sulla vicenda.
Una macchia, presumibilmente di sangue, trovata sui pantaloni jeans indossati da Cucchi quando fu ricoverato nell'ospedale Sandro Pertini e che alcuni giorni fa sono stati restituiti alla famiglia. Questa indagine affidata alla dottoressa Carla Vecchiotti dell'Istituto di Medicina legale dell'università La Sapienza, potrà cominciare dal 23 novembre prossimo giorno in cui sarà riesumata la salma per consentire poi ad un'altra equipe di quattro periti di approfondire gli accertamenti autoptici già fatti qualche tempo fa. Con il quesito affidato alla dottoressa Vecchiotti si chiede di «accertare se nei jeans sottoposti a sequestro siano rinvenibili tracce di sangue umano, ed in caso affermativo il perito accerti le caratteristiche genetiche comparandole con quelle ricavabili dal sangue prelevato in sede autoptica dal corpo di Stefano Cucchi». Per questa indagine al consulente tecnico sono stati affidati 60 giorni di tempo. (iris)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post