Berlusconi smentisce di voler licenziare Alfano dal Governo, contrariamente a quanto scritto da "Repubblica"

Pubblicato il da A tutta destra

Roma, 22 nov. (Apcom) - Il Premier Silvio Berlusconi, con una nota della Presidenza del Cosniglio, smentisce il retroscena pubblicato dal quotidiano 'la Repubblica' secondo cui il Cavaliere avrebbe dato un ultimatum al ministro Angelino Alfano con minaccia di allontamento dal Governo in caso di mancata di realizzazioni delle leggi-scudo processuali a suo vantaggio. "Per quanto riguarda una asserita minaccia del Presidente del Consiglio al Ministro della Giustizia Alfano - scrive Palazzo Chigi in una nota - non varrebbe neanche la pena di smentirla considerando la fonte, ma si tratta comunque di una totale e assoluta falsià. E'nota a tutti la stima e la considerazione del Presidente nei confronti del Ministro Alfano". "Altrettanto inverosimile - prosegue la nota- è che il Presidente del Consiglio abbia mai pensato e mai chiesto al Ministro della Giustizia Alfano di fare un decreto avente ad oggetto il processo breve".

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post