Berlusconi ci scherza su: «Vado a Panama, cosi' dimentico Pm, l'Unità e AnnoZero»

Pubblicato il da A tutta destra

L'intervento di Silvio Berlusconi alla quarta Conferenza Nazionale Italia-America Latina, si apre con una battuta sulla situazione politica attuale italiana. Il Presidente del Consiglio, dopo le "picconate" del suo secondo, Gianfranco Fini, sdrammatizza dicendo: «Ho intenzione di lasciare l'Italia per trasferirsi a Panama. Nel paese centroamericano - ha detto - 'mi mancherà la Repubblica, l'Unità, Annozero e i Pubblici Ministeri. Ma cerchero' di sopravvivere lo stesso».
Panama presenta delle ''attrattive che mi stanno molto a cuore''. ha aggiunto il presidente del Consiglio.
Il premier ha definito Panama come un ''paese pieno di attrattive'', e dopo aver ringraziato il presidente Ricardo Martinelli per il supporto offerto alle imprese italiane tra le quali Impregilo (che si ooccupera' della realizzazione del 'nuovo' canale di Panama) il premier ha chiesto al presidente panamense un colloquio privato: «Ti prego - ha detto - di provvedere ad altre attrattive che mi stanno molto a cuore, ma di questo - ha concluso - ne parleremo in un colloquio privato».

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post