Ameglia: Moretti (Area Destra Sociale) replica al Sindaco sulla notte blu

Pubblicato il da A tutta destra

La Spezia. "Alle nostre oggettive osservazioni sulla tanto “sbandierata” operazione pro terremotati Abruzzo, il Sindaco di Ameglia risponde solo con astiosa polemica. E’sufficiente leggere quello che ha scritto: “ Notte blu grande successo di solidarietà e partecipazione”". Esordisce così in una nota stampa Andrea Moretti, Area Destra Sociale LD/Movimento Sociale Fiamma Tricolore, che prosegue: "Le sue accuse le avevamo già prevenute con un articolo precedente, on-line il 09/11/09 titolo “L’aiuto del Comune di Ameglia a Tione solo propaganda”. Lo contesti nel merito quell’articolo il Sindaco".
"Noi - conclude Moretti - il 09 ottobre 2009 (ben un mese prima della polemica sulla stampa) al Sindaco di Ameglia semplicemente chiedevamo con una interpellanza (strumento democratico di indagine e controllo al servizio di tutti i Consiglieri):

1°) a quanto ammonta il ricavato pro Tione, in dettaglio: risparmi di bilancio, contribuzione volontaria, sponsor e/o erogazioni liberali ( per i fuochi pirotecnici), ricavato dalle feste (compreso il mercato solidale, qualche centinaia di euro??? ),
2°) quali erano e/o sono gli sponsor e/o associazioni di riferimento che avevano e/o hanno dato la loro disponibilità a coprire la differenza tra il costo dei fuochi e quanto messo a disposizione dal Comune di Ameglia, stante che il Comune di Ameglia stesso per l’esecuzione dei fuochi medesimi nel 2008 ha stanziato l’importo di 22000,00 euro (importo a bilancio) a fronte di un costo complessivo pubblicizzato di € 35000,00 e fino a Giugno 2009 prevedeva la festa dei fuochi per cui la copertura finanziaria doveva essere assicurata.
3°) per quale motivo a Tione a fronte dell’acquisto di un motomezzo , costo 12000,00 € più optional + trasporto, non viene erogato, come promesso “unitamente al contributo che il Comune di Ameglia solitamente destinava a finanziare lo spettacolo pirotecnico” (22000 € risparmiati), il ricavato della “ notte blu” (14000 €) , il ricavato delle sottoscrizioni su conto bancario ( dato non conosciuto), più eventualmente quanto al punto 2° dell’interrogazione.
Tutto qui, risponda il Sindaco di Ameglia in maniera esaustiva e nelle opportune sedi. La cosa è molto più semplice di come il Sindaco stesso vuole fare apparire". (da "cittadellaspezia.com")

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post