A Varallo (Vc) scatta il "divieto di burqua"

Pubblicato il da A tutta destra

Dopo l'invenzione della scorsa estate, con l'istituzione dell'assessorato alla "dieta" e con i premi in denaro (da 50 a 200 euro) messi in palio dall'Amministrazione Comunale per chi riusciva a perdere peso, ecco una nuova e rivoluzionaria iniziativa: il divieto di indossare il burqua su tutte le aree pubbliche della città. Il Primo Cittadino della cittadina ha, inoltre, posto agli ambulanti "vu cumprà" il divieto di vendere i loro articoli per le arterie cittadine.
L'iniziativa posta in essere la scorsa estate era tesa non solo a prevenire problemi estetici ma anche e soprattutto per mettere in atto concretamente la prevenzione dell’obesità, una priorità per la salute pubblica.
Ora, invece, una iniziativa singolare che farà presto il giro d'Italia in breve tempo e che provocherà, come è ovvio che sia, apprezzamenti e proteste.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post