A Bergamo la guerra dei crocifissi: Forza Nuova li pianta e i Centri Sociali li raccolgono

Pubblicato il da A tutta destra

Ormai da diverse settimane non si fa altro che discutere dei crocifissi e della sentenza europea che, di fatto, vorrebbe che togliessimo dai muri pubblici, qui in Italia. E di questo non si discute solo nei bar, o sui giornali, o a scuola.
A Bergamo e provincia, per esempio, ora va di moda la "guerra delle croci", Forza Nuova le pianta e i "rivali" dei centri sociali le raccolgono e le rispedicono al mittente. Questo vai e vieni si protrae da diversi giorni. Se si va su youtube, per esempio, si possono addirittura vedere i filmati che i giovani dei sociali hanno messo online per dimostrare che "loro sono più bravi".

I militanti di Forza Nuova da tempo spiegano i motivi della loro protesta, che non hanno nulla a che fare con il cercare lo scontro con i "compagni":  "è una protesta contro la vergognosa sentenza della Corte europea per i diritti dell'uomo" e per "ricordare che questa nostra terra è terra cristiana".

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post